RUFFIANI, ADULATORI E SEDUTTORI SOTTO LA FRUSTRA E NELLA MERDA

È il titolo del cap. XVIII dell’ “Amor Perduto”, di Socci. “I figli di questo mondo, infatti, verso i loro pari sono più scaltri dei figli della luce”. “L’ amministratore disse tra sé: (..) so io cosa fare perché ci sia qualcuno che mi accolga in casa sua”. Alla fine della truffa e della fuffa,… Continua a leggere RUFFIANI, ADULATORI E SEDUTTORI SOTTO LA FRUSTRA E NELLA MERDA

“TI PREGO DI SCUSARMI”, ma non posso venire.

Il politicamente corretto nel Vangelo non solo non esiste ma addirittura è condannato. Il padrone è adirato. Inutile dire che Dio Padre perdona sempre e perdona tutti a prescindere! Non è verità questa. Nel Vangelo di oggi è chiaro: Dio si adira e ne ha tante buone ragioni. Nella lettura di San Paolo si tratteggia… Continua a leggere “TI PREGO DI SCUSARMI”, ma non posso venire.

SAN PAOLO E CERTI FARISEI

Una delle grandi eresie sconfitte nei secoli ma che si ripresenta puntuale alla Vanagloria spirituale è la causa del dolore di Paolo. Lui sa. Lui era il perfetto fariseo, nel miglior senso possibile perché non è un giudizio universale. Il fariseo era un “tipo” di credente.  Oggi vi sono in giro quasi tutte le eresie… Continua a leggere SAN PAOLO E CERTI FARISEI

FIGLI DELLA PACE NON DEL PACIFISMO

Nessuno porta frutti perché lo decide da sé. Sarebbero patacche…cineserie. Così, un giorno al mattino, mi sveglio e mi metto in testa che ho pace, ho gioia, ho l’abito convincente e parlo di Dio, di pace e di Misericordia. Posso farlo, sì, come gli ambulanti ai crocicchi dei mercati. “paceeee! Paceeeee! Siori e Siore.. .solo… Continua a leggere FIGLI DELLA PACE NON DEL PACIFISMO

​”TI ASPETTO MA SE TARDI È MEGLIO”

Epicuro dice che non è ateo colui che vuole negare gli dei del popolo ma colui che mette in bocca agli dei le idee della folla. (Casel Liturgia). Nel profeta di oggi pare un Israele perfetto. Addirittura la congregatio fidelis non era neanche necessario. Piangevano e si lamentavano. Si prostravano a terra. Alzavano le mani.… Continua a leggere ​”TI ASPETTO MA SE TARDI È MEGLIO”

NUOVO CREDO, PER LA GIOIA DEGLI SCISMATICI. COSA DIRANNO I CATTOLICI?

Alberto Melloni noto storico del cristianesimo e del Concilio Vaticano II, ha rilanciato un tema tra i più delicati nel complesso dialogo tra la Chiesa Cattolica e la Chiesa d’Oriente: l’unità stessa del cristianesimo. Ebbene, secondo Melloni nel prossimo incontro in Italia con il Patriarca Bartholomeos verrà donata dalla Chiesa una diversa traduzione della preghiera… Continua a leggere NUOVO CREDO, PER LA GIOIA DEGLI SCISMATICI. COSA DIRANNO I CATTOLICI?

CAMBIA LA LITURGIA, MA NESSUNO SE NE RENDE CONTO

Motu Proprio? Il Papa cambia la Liturgia dal basso, dando carta bianca alle Conferenze Episcopali e alle Diocesi. Dovranno e potranno adattare il tutto alle esigenze locali e al linguaggio moderno.Non potendo cambiare la Liturgia dall’alto (causa scisma) inizia dal basso. Il progetto del Papa Bergoglio diventa sempre più chiaro. Lettera apostolica in forma di Motu… Continua a leggere CAMBIA LA LITURGIA, MA NESSUNO SE NE RENDE CONTO